[et_pb_text _builder_version=”3.18.7″]

Detrarre la prestazione psicologica

[/et_pb_text]
[et_pb_text _builder_version=”3.18.7″]

Le spese per le sedute dallo psicologo/psicoterapeuta sono detraibili dalla dichiarazione dei redditi.

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n.20 del 13/05/11, riconosce esplicitamente di aver equiparato, ai fini della detrazione IRPEF, le prestazioni sanitarie psicologiche e quelle mediche. La detrazione è applicata al totale delle spese sanitarie eccedenti la franchigia di 129,11 Euro, in misura del 19%. Tale detrazione non si applica invece alle spese per colloqui con i counselor che non sono psicologi o con altri professionisti di ambito non sanitario.

Per poter detrarre le spese per lo psicologo non è necessario che le sedute siano state prescritte dal medico di base. Inoltre, differenti assicurazione sanitarie risarciscono parte o tutto della prestazione.

[/et_pb_text]